Be Humans

Sostieni il progetto

CONTESTO SPAZIO-TEMPORALE

Italia, anno 2017.
A nord della Puglia, in uno dei contesti territoriali più complessi della Regione, nasce BORDERMIND, un’associazione di promozione sociale dedicata allo sviluppo urbano e alla rigenerazione “umana” dei territori. Nasce con l’obiettivo di affrontare il tema della SMARTCITY in modo nuovo, cambiando punto di osservazione e provando a “progettare” non solo “materia”, ma lavoro e sviluppo d’impresa. Nasce nella culla dei diritti e delle organizzazioni sindacali, nella terra operaia di Giuseppe Di Vittorio.


PROBLEMA

I dati di inizio 2019 forniti dal Progetto Excelsior di ANPAL e UNIONCAMERE, parlano chiaro: il 31% delle Aziende riscontra serie difficoltà di reperimento per 1,2milioni di contratti programmati nei primi tre mesi dell’anno, dovuta ad una mancata individuazione di figure tecniche, scientifiche ed ingegneristiche. A questi dati, si affiancano quelli forniti dall’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (Ocse), che individua nel nostro Paese un 40% di lavoratori “incompatibili” con le qualifiche del loro stesso impiego. Ne deriva un Paese “operativamente” spaccato a metà. Da una parte le imprese, reali motori dello sviluppo urbano, incapaci di reperire quelle risorse umane, linfa vitale della loro crescita; dall’altra una società incapace di far proprie, in tempo utile, quelle informazioni essenziali ad indirizzare la propria formazione professionale. Dati, studi e ricerche di settore riempiono, da sempre, le pagine dei più importanti motori di ricerca sul web, ma la distanza “comunicativa” tra imprese e lavoratori continua a caratterizzarsi come uno dei più grandi ostacoli per la rigenerazione del nostro sistema economico.

Secondo il report ISTAT del 27 Dicembre 2018, nelle regioni del meridione, legge meno di una persona su tre (28,3% della popolazione); quasi una su due nelle regioni del nord-est (49% della popolazione). Confrontando questi dati con quelli di Digital 2019 di We Are Social e Hootsuite, siamo già in grado di definire solide condizioni nel processo di costruzione dell’idea progettuale. Ad oggi, il 92% della popolazione (54,8 milioni di italiani) risulta essere attiva sul web; di questi, circa 35milioni risultano essere attivi anche sui social network, con una presenza maggiore sulla piattaforma YouTube (87% del totale). Ne deriva un tessuto sociale perennemente online, in modalità “silenzioso”.


SOLUZIONE

Crediamo sia essenziale la costruzione di una solida rete tra imprese; costruire un contenitore di “esperienza” imprenditoriale che possa rappresentare un vero manifesto “digitale” di evoluzione umana. Facilitare l’accesso alle informazioni a chi è in cerca di occupazione; diffondere la cultura dell’autodeterminazione attraverso due strumenti chiave: comunicazione e formazione.


PROGETTO

Realizzare un video-racconto delle più belle storie imprenditoriali del nostro Paese. Ascoltare e raccontare le vite di chi, tra sconfitte e successi, ha stravolto la propria storia e quella del suo territorio. Facilitare, attraverso un video-storytelling di elevata qualità, la diffusione di tutte quelle informazioni legate al mondo del lavoro che, oggi, la stragrande maggioranza degli utenti, perde. No, non vogliamo raccontare prodotti, ma storie di semplici esseri umani. Scaveremo nella loro sfera privata, alla costante ricerca di quegli elementi che hanno reso possibile, da sempre, la generazione di veri e propri luoghi del genio. La città dell’uomo è il prodotto di menti creative. Il nostro compito è quello di riscoprire la nostra vera natura: #BEHUMANS.


CHI SIAMO


BORDERMIND
è una Associazione di Promozione Sociale nata con PIN – Pugliesi Innovativi – Iniziativa promossa dalle Politiche Giovanili della Regione Puglia. Finanziata con risorse del FSE – P.O. Puglia 2014-2020 e del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione, BORDERMIND riunisce al suo interno innovatori, professionisti e giovani creativi, impegnati in una profonda ricucitura tra la dimensione umana e urbana dei centri abitati.


RISULTATI RAGGIUNTI NEL PRIMO ANNO

Attraverso le nostre campagne di storytelling aziendale ed una comunicazione digitale curata nel dettaglio, stiamo provando a costruire una solida rete di imprese direttamente coinvolte in progetti di sviluppo urbano e rigenerazione umana. Con la progettazione e la realizzazione di workshop, seminari ed eventi culturali, in un solo anno siamo riusciti a coinvolgere direttamente centinaia di giovani in tutta la provincia di Foggia, consolidando legami tra imprese e cittadini.
Di seguito, alcuni dei nostri risultati:
500Mila visualizzazioni social organiche da tutta Italia
600 studenti partecipanti
15 Enti ed Istituzioni coinvolte
14 Aziende Partner di progetto


NOTE FINALI

Fonti di ricerca:
https://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2019-01-23/perche-giovani-fanno-fatica-trovare-lavoro-italia-180837.shtml?uuid=AESVfiKH
https://www.istat.it/it/files/2018/12/Report-Editoria-Lettura.pdf
https://www.insidemarketing.it/italia-digitale-del-2019-trend/

Sostieni il progetto




  • Share: